Cina: entrano in produzione i caccia J-11B potenziati

Cina: entrano in produzione i caccia J-11B potenziati

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Le minacce dei nemici della Cina nella regione sono sempre crescenti ma il Dragone asiatico resta calmo e procede nella sua costante crescita economica e tecnologica in tutti i campi. Compreso quello della Difesa dove Pechino può contare su armamenti sempre più aggiornati e dotati delle ultime tecnologie disponibili. 

Continua lo sviluppo e l’aggiornamento anche dei caccia da combattimento in forza all’aviazione militare di Pechino. Una variante migliorata del velivolo J-11B cinese è entrata in produzione, secondo quanto riferisce il Global Times, e gli esperti hanno affermato che questo tipo di jet da combattimento pesante ha probabilmente ricevuto aggiornamenti sul suo sistema radar che possono aumentare la sua consapevolezza situazionale e il raggio di combattimento.

La Shenyang Aircraft Co Ltd, afferente la società statale Aviation Industry Corporation of China (AVIC), ha finalmente concluso tutte le missioni di volo di prova per gli aerei nella produzione di lotti di ricerca scientifica per quest'anno il 18 dicembre, AVIC ha annunciato nella giornata di mercoledì sul suo account Sina Weibo.

Un jet da combattimento J-11B con una cupola radar di colore bianco è raffigurato nelle foto allegate al post Weibo di AVIC, ha riferito Weihutang, un programma della China Central Television sugli affari militari.

La maggior parte dei precedenti jet da combattimento J-11B utilizza cupole radar in nero, osserva il servizio. Una nuova cupola radar bianca indica che il jet da combattimento J-11B è molto probabilmente dotato di un nuovo sistema radar. "Potrebbe essere un radar doppler a impulsi notevolmente migliorato o un radar PESA (array a scansione elettronica passiva). Anche la possibilità di un radar AESA non dovrebbe essere completamente esclusa”, spiega al Global Times Fu Qianshao, un esperto di aviazione militare cinese.

Un sistema radar aggiornato può potenzialmente aumentare la consapevolezza della situazione del velivolo sul campo di battaglia rilevando obiettivi più lontani, tracciare più bersagli contemporaneamente e consentire l'uso di missili da distanze maggiori, indicano gli osservatori militari. 

L'Air Force del PLA gestisce un gran numero di J-11B e, se anche quelli esistenti possono essere aggiornati, aumenterà significativamente la capacità di combattimento complessiva dell'Air Force.

 

Potrebbe anche interessarti

Strage di Suviana e la logica del capitalismo di Paolo Desogus Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Strage di Suviana e la logica del capitalismo

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso di Fabrizio Verde Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

Tra neoliberismo e NATO: l'Argentina sull'orlo dell'abisso

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda di Geraldina Colotti Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

Trent’anni fa, il genocidio in Ruanda

La fine dell'impunità di Israele di Clara Statello La fine dell'impunità di Israele

La fine dell'impunità di Israele

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Lenin, un patriota russo di Leonardo Sinigaglia Lenin, un patriota russo

Lenin, un patriota russo

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso di Giorgio Cremaschi Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il PD e M5S votano per la guerra nel Mar Rosso

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte di Francesco Santoianni Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

Il caso "scientifico" dell'uomo vaccinato 217 volte

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Liberal-Autocrazie di Giuseppe Giannini Liberal-Autocrazie

Liberal-Autocrazie

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare di Michelangelo Severgnini Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Togg fii: l’Africa è un posto dove restare

Il primo dei poveri di Pasquale Cicalese Il primo dei poveri

Il primo dei poveri

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

La crisi nel Corno d’Africa di Paolo Arigotti La crisi nel Corno d’Africa

La crisi nel Corno d’Africa

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti