Suarez, candidato alle presidenziali USA per i repubblicani: "Cos'è un uiguro?"

Suarez, candidato alle presidenziali USA per i repubblicani: "Cos'è un uiguro?"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

La speranza presidenziale repubblicana e attuale sindaco di Miami, Francis Suarez sembra ignorare l'esistenza del gruppo etnico uiguro della Cina nord-occidentale.

Infatti, ha risposto con un'altra domanda "Cos'è un uiguro?" durante un'intervista con Hugh Hewitt di Salem News Channel, quando gli è stato chiesto se intende sollevare la questione del trattamento degli uiguri come parte della sua campagna.

Quando Hewitt gli ha consigliato di informarsi sulla questione, Suarez ha promesso di esaminare la questione, sottolineando che è uno studente "dall’appredimento veloce".

Gli uiguri sono un gruppo etnico turco e in gran parte musulmano, con popolazioni significative che vivono in Cina, Kazakistan, Pakistan e Turchia. La stragrande maggioranza degli uiguri, tuttavia, risiede nella regione cinese dello Xinjiang.

Hewitt, in seguito, ha risposto ai commenti di Suarez in un tweet dopo la conclusione dell'intervista, dicendo che Suarez "è stato abbastanza buono per una prima conversazione in onda sulla sicurezza nazionale, tranne per l'enorme buco nero sugli uiguri".

Un portavoce di Suarez, in seguito, ha spiegato ai media statunitensi dopo l'intervista di aver semplicemente sentito male Hewitt, attribuendo la gaffe al suo malinteso sulla corretta pronuncia della parola.

"Non ho riconosciuto la pronuncia usata dal mio amico Hugh Hewitt. Dipende da me", ha continuato a spiegare il funzionario.

Suarez si è presentato all'inizio di questo mese come candidato per diventare il candidato repubblicano alle elezioni presidenziali statunitensi del 2024. Suarez è il terzo residente in Florida a unirsi alle primarie repubblicane, insieme all'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e al governatore della Florida Ron DeSantis.

Gli Stati Uniti e altri paesi hanno sostenuto che il trattamento riservato dal governo cinese agli uiguri nella regione dello Xinjiang potrebbe costituire una violazione dei diritti umani.

La Cina ha ripetutamente respinto le accuse come infondate e ha ribadito che vengono utilizzate per diffamare le sue politiche etniche e religiose.

L'intoppo di Suarez richiama una gaffe simile che vide protagonista l'allora candidato presidenziale libertario Gary Johnson, durante il ciclo elettorale del 2016 alla domanda su cosa avrebbe fatto di Aleppo, un argomento scottante all’epoca per tutti i contendenti presidenziali.

A quel tempo, un Johnson perplesso chiese: "Cos'è Aleppo?" lasciando attonito il pubblico. 

 

 

Alle armi siam... Von Der Leyen Alle armi siam... Von Der Leyen

Alle armi siam... Von Der Leyen

Lula e la causa palestinese di Fabrizio Verde Lula e la causa palestinese

Lula e la causa palestinese

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA" LAD EDIZIONI 3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

3 LIBRI PER "CAPIRE LA PALESTINA"

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula di Geraldina Colotti Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

Gaza. L'America Latina progressista si stringe intorno a Lula

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Brecht e il Festival di Sanremo di Francesco Erspamer  Brecht e il Festival di Sanremo

Brecht e il Festival di Sanremo

Saras in mani stranieri e non è una notizia? di Paolo Desogus Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Saras in mani stranieri e non è una notizia?

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia di Giorgio Cremaschi Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

Unrwa, una vergogna (storica) per l'Italia

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio di Francesco Santoianni La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

La bufala dell'"accordo" sul fentanyl e le nuove guerre dell'oppio

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia di Alberto Fazolo Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Ucraina. Il vero motivo di rottura tra Italia e Francia

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni) di Giuseppe Giannini Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Una democrazia dell'apparenza (la violenza delle istituzioni)

Autonomia differenziata e falsa sinistra di Antonio Di Siena Autonomia differenziata e falsa sinistra

Autonomia differenziata e falsa sinistra

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE di Gilberto Trombetta L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

L'INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA E L'INTERESSE NAZIONALE

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ di Michelangelo Severgnini SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

SHUGALEY NO, IL TESTIMONE SÌ

Sinistra o destra? Guerra di classe di Pasquale Cicalese Sinistra o destra? Guerra di classe

Sinistra o destra? Guerra di classe

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti di Andrea Puccio Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Cuba: dal primo marzo riforma del prezzo dei carburanti

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba di Hernando Calvo Ospina Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Le manovre USA per screditare le Forze Armate Rivoluzionarie di Cuba

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti