Ricerca del Gemelli. Covid, depressione per lockdown ha colpito l'80% degli italiani

Ricerca del Gemelli. Covid, depressione per lockdown ha colpito l'80% degli italiani

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!



di Francesco Santoianni


Ma qualche “esperto” (del tipo “non abbassiamo la guardia”) vi ha mai parlato in TV di questa tragedia? Ora viene fuori una ricerca della Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli che attesta come l’80% degli italiani (si, avete letto bene: 80%) hanno sviluppato, grazie al lockdown e verosimilmente alla terroristica informazione erogata dai media, sintomi ansioso-depressivi di varia gravità: dai più lievi come la paura di riprendere in mano la propria vita, o al contrario la paura di non poterla riprendere, fino a sintomi depressivi gravi, come l’incapacità di svolgere le attività consuete.


Spiega meglio la situazione lo psichiatra Gabriele Sani, intervistato dall’agenzia stampa Adnkronos Salute:

“(…) I disturbi non si riducono, ma si aggravano con il tempo. Dai dati è risultato che l’80% delle persone che ha vissuto questa emergenza collettiva, ha sviluppato sintomi ansioso-depressivi di diversa entità. E si è osservato – fino alla fine di luglio – che il tempo non ha diminuito i disturbi, ma più è andata avanti la pandemia più si sono aggravati questi sintomi. È un problema che riguarda non solo i pazienti psichiatrici ma anche la popolazione generale. Molti pazienti già seguiti hanno avuto pesanti ricadute anche a distanza di molto tempo. Inoltre, seppure non abbiamo ancora conferme sui dati ma solo osservazioni, sembrano essere aumentati anche i gesti autolesivi e suicidari. (…) La ‘seconda ondata‘, almeno per quanto riguarda lo stress e i disturbi della sfera psichica, è già arrivata negli ospedali. La popolazione generale e i pazienti psichiatrici, in particolare, dopo un primo periodo in cui avevano dato una buona risposta all’enorme cambiamento legato alla pandemia e al lockdown, hanno cominciato a soffrire di più. In pratica, in questo campo, il peggio sembra venire adesso. (…) Quello che sta accadendo adesso, in Fase 3, è poco studiato ma dalle prime osservazioni è già evidente che stiamo pagando anche ora, in termini di salute mentale, i mesi più pesanti di emergenza. Sono aumentate ad esempio le richieste di visite psichiatriche dopo il riavvio delle attività ambulatoriali. (…)   I mesi futuri non saranno semplici perché saranno caratterizzati dalla paura della seconda ondata epidemica e, in generale, dalla paura della riapertura alla vita.”

Colpa del virus? No. Colpa, soprattutto, dei nostri governanti (e dei loro “esperti”) che – tra cortei di bare e altre scene strazianti - per costringerci a restare chiusi a casa per due mesi ci hanno TERRORIZZATO aumentando fraudolentemente la letalità del Sars-Cov-2 (in Italia era 28 volte quello della Germania) presentandoci come contagiati SOLO coloro che risultavano positivi ai pochi tamponi disseminati dalle regioni e come “morti per coronavirus” TUTTI coloro che, prima o dopo la morte, erano risultati positivi a tampone. E tutto questo mentre – per dirne una – Angela Merkel a marzo andava in TV per annunciare che il virus avrebbe contagiato il 70% dei tedeschi (percentuale che certamente si è riproposta anche per gli italiani come attestata da indagini epidemiologiche).

Risultato? In Germania hanno saputo affrontare egregiamente l’emergenza; qui da noi non riusciremo nemmeno ad aprire le scuole considerando che ogni “contagiato” continua ad essere considerato ad un passo dall’obitorio.

Tenetelo a mente ora che, per meglio affrontare le proteste che si prospettano in autunno vi stanno finendo di rimbambire con questa buffonata dei “nuovi contagiati” (ovviamente, la quasi totalità asintomatici e in ottima salute).

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi? di Francesco Erspamer  Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Dove sono ora quei 12 milioni di italiani che votarono per Renzi?

Chi minaccia la pace in Ucraina?   di Bruno Guigue Chi minaccia la pace in Ucraina?

Chi minaccia la pace in Ucraina?

Stage e tirocini? Caporalato legalizzato di Savino Balzano Stage e tirocini? Caporalato legalizzato

Stage e tirocini? Caporalato legalizzato

Il Ventennio dell'euro di Thomas Fazi Il Ventennio dell'euro

Il Ventennio dell'euro

La situazione Nato-Russia precipita di Giuseppe Masala La situazione Nato-Russia precipita

La situazione Nato-Russia precipita

"Profitti zero": Siamo alla fase finale di Pasquale Cicalese "Profitti zero": Siamo alla fase finale

"Profitti zero": Siamo alla fase finale

La filosofia scientifica. Miss inco-scienza di Damiano Mazzotti La filosofia scientifica. Miss inco-scienza

La filosofia scientifica. Miss inco-scienza

27 gennaio e Ucraina: celebrare la smemoria del tempo di Antonio Di Siena 27 gennaio e Ucraina: celebrare la smemoria del tempo

27 gennaio e Ucraina: celebrare la smemoria del tempo

Privatizzazioni, Draghi tornato per concludere il lavoro... di Gilberto Trombetta Privatizzazioni, Draghi tornato per concludere il lavoro...

Privatizzazioni, Draghi tornato per concludere il lavoro...

La crisi in Ucraina spiegata a due adolescenti di Roberto Cursi La crisi in Ucraina spiegata a due adolescenti

La crisi in Ucraina spiegata a due adolescenti

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti