Perché l'Occidente semina discordia sulla Russia? La risposta di Assad

Perché l'Occidente semina discordia sulla Russia? La risposta di Assad

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il presidente siriano Bashar al-Assad sostiene che la difesa dei diritti internazionali da parte della Russia è il motivo per cui l'Occidente esercita pressioni e provocazioni su Mosca.

"Le pressioni occidentali sulla Russia in diversi casi costituiscono una risposta al ruolo importante ed efficace della Russia nell'arena internazionale e alla sua difesa del diritto internazionale ", ha spiegato Assad durante un incontro tenutosi ieri con l'inviato speciale del presidente russo, Vladimir Putin , per la Siria, Alexander Lavrentiev.

Secondo l'agenzia di stampa ufficiale siriana SANA , il capo di stato siriano ha anche sottolineato che il rifiuto della Russia delle "politiche immorali" di alcuni paesi occidentali e i loro sforzi per creare il caos per controllare altre nazioni, sono anch'esse ragioni della pressione occidentale contro Mosca.

Durante l'incontro, le parti hanno anche discusso degli ultimi eventi regionali e internazionali e analizzato la cooperazione bilaterale tra Siria e Russia.

A sua volta, Lavrentiev ha sottolineato che Mosca attribuisce particolare importanza allo sviluppo delle relazioni reciproche e all'aumento della cooperazione con Damasco, "affinché il popolo siriano possa superare le conseguenze della guerra".

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci di Francesco Erspamer  Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci

Usa-Italia: 3 imposizioni coloniali che forse non conosci

Ucraina, Draghi come Badoglio di Giorgio Cremaschi Ucraina, Draghi come Badoglio

Ucraina, Draghi come Badoglio

Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano" di Francesco Santoianni Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano"

Quando l'Alto Adige poteva diventare il "Donbass italiano"

Informazione e democrazia: possiamo dare lezioni ai russi? di Savino Balzano Informazione e democrazia: possiamo dare lezioni ai russi?

Informazione e democrazia: possiamo dare lezioni ai russi?

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa di Alberto Fazolo Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

Bugie sulla sicurezza dei vaccini Usa

L'attacco al salario e il golpe del 1992 di Pasquale Cicalese L'attacco al salario e il golpe del 1992

L'attacco al salario e il golpe del 1992

DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO di Gilberto Trombetta DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO

DI VINCOLO ESTERNO SI MUORE: IN MEMORIA DI ALDO MORO

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti