La Turchia smette di finanziare il gruppo "ribelle" siriano per essersi rifiutato di andare in Libia

La Turchia smette di finanziare il gruppo "ribelle" siriano per essersi rifiutato di andare in Libia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


La Turchia ha smesso di finanziare una fazione "ribelle" dopo aver rifiutato di inviare membri in Libia, secondo quanto riportato dall'Osservatorio siriano per i diritti umani (SOHR) questa settimana.


 
Citando fonti che ha descritto come affidabili, il SOHR ha affermato che la Turchia ha smesso di finanziare la fazione di Faylaq Al-Rahman dell'esercito siriano libero (FSA) per non aver inviato i suoi membri in Libia per aiutare le forze del governo di accordo nazionale (GNA) con sede a Tripoli .
Faylaq Al-Rahman, che in precedenza aveva combattuto contro le forze armate siriane nella regione di Damasco e Homs, è attualmente schierato in diverse parti della Siria nord-occidentale.
 
Secondo la fonte, il finanziamento è stato sospeso dall'ordine dei leader dell'esercito nazionale siriano (SNA) sostenuto dalla Turchia.
 
Secondo il SOHR, la sospensione dei finanziamenti per Faylaq Al-Rahman è arrivata dall'esercito nazionale siriano, che ha richiesto di fornire un elenco di combattenti per inviarli a combattere a fianco del GNA in Libia sotto gli ordini turchi.
 
Tuttavia, i leader di Faylaq Al-Rahman non hanno preparato la lista e questo ha comportato la sospensione del loro finanziamento.
 
È stato riferito che ci sono combattenti di Faylaq Al-Rahman che erano andati in Libia individualmente dopo essere stati reclutati dalla Turchia, ma dati i recenti rapporti dal paese, non sembra che molti mercenari siriani stiano volendo andare lì.


 

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti