Governo Draghi e Ucraina: non è più questione di sovranità ma di sopravvivenza nazionale

Governo Draghi e Ucraina: non è più questione di sovranità ma di sopravvivenza nazionale

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Al netto di baltici e orientali, l’Italia è il paese Ue che più si è esposto contro la Russia. Risultato?
 
Siamo tagliati fuori da qualunque tavolo diplomatico (mentre Macron fa lunghe chiacchierate con Putin), estromessi da approvvigionamenti energetici (a differenza dei tedeschi) in paurosa carenza di materie prime e perdiamo miliardi di introiti a causa delle sanzioni a Mosca. Detto in altri termini abbiamo immolato la nostra economia già moribonda in favore dell’Ucraina.
 
Contrariamente a quello che pensava qualcuno, direi che adesso è chiaro come il sole che Draghi risponde a Washington più di qualunque altro premier o capo di stato europeo. Qui non è manco più un problema di sovranità, ma proprio di dignità e sopravvivenza nazionale. E nessuno fa o dice nulla. Sono sconcertato. 

Antonio Di Siena

Antonio Di Siena

Avvocato, blogger e autore di "Memorandum. Una moderna tragedia greca" (Gruppo L.A.D.)

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare" di Paolo Desogus Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

Referendum, "non ho votato ma non ho nulla da esultare"

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale di Giorgio Cremaschi La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La Nato va ufficialmente alla terza guerra mondiale

La vera storia del "default russo" spiegata bene di Marinella Mondaini La vera storia del "default russo" spiegata bene

La vera storia del "default russo" spiegata bene

Il Liquidatore entra nella fase finale di Savino Balzano Il Liquidatore entra nella fase finale

Il Liquidatore entra nella fase finale

Sulla Denazificazione dell'Ucraina di Daniele Lanza Sulla Denazificazione dell'Ucraina

Sulla Denazificazione dell'Ucraina

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini di Damiano Mazzotti “Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

“Ucraina. Il mondo al bivio” . Di Giacomo Gabellini

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai  di Antonio Di Siena Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

Scuola pubblica di Bari: iPAD Apple o te ne vai

L'inflazione come strumento della lotta di classe di Gilberto Trombetta L'inflazione come strumento della lotta di classe

L'inflazione come strumento della lotta di classe

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti