Russofobia e anticomunismo. A Berlino, CDU chiede rimozione statua di Ernst Thälmann

Russofobia e anticomunismo. A Berlino, CDU chiede rimozione statua di Ernst Thälmann

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Dal 2 gennaio la nostra pagina Facebook subisce un immotivato e grottesco blocco da "fact checker" appartenenti a testate giornalistiche a noi concorrenti. Aiutateci ad aggirare la loro censura e iscrivetevi al Canale Telegram de l'AntiDiplomatico

Dai gatti alle querce non solo tutto quello che è russo deve essere bandito dall’occidente, ma vista l’occasione perché non rimuovere anche ogni simbolo che rimanda al comunismo?

Sarà stata questa malsana idea che è passata nella mette di David Paul dell’esponente della CDU di Berlino che ha chiesto la fusione della statua di Ernst Thälmann, il leader del Partito Comunista Tedesco fu fra i più strenui combattenti del nazismo, imprigionato nel 1932, morì nel 1944 nel campo di concentramento di Buchenwald.

La statua di Thälmann a Berlino fu realizzata da un artista ucraino e questo basta per chiederne la fusione e donarla all'Ucraina.

La storia del leader comunista tedesco fu immortalata nel film “Ernst Thälmann – Sohn seiner Klasse”.

Magari al posto di Thälmann ci metteranno la statua di Stepan Bandera, così, perché la Russia ha invaso l’Ucraina. E non solo, anche per ricordare i servizi di Bandera alla Germania nazista, la Cdu vuole forse pagare questo debito di riconoscenza.

Tranquilli, il campionario delle idee folli non è finito, verranno in mente altre per esprimere la russofobia più delirante.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance di Giacomo Gabellini L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance

L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica di Michelangelo Severgnini La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente