Le immagini satellitari mostrano prima e dopo gli attacchi israeliani al campo profughi di Jabalia

Le immagini satellitari mostrano prima e dopo gli attacchi israeliani al campo profughi di Jabalia

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Le immagini satellitari del campo profughi di Jabalia nella Striscia di Gaza, pubblicate ieri da Maxar Technologies, mostrano le conseguenze degli attacchi aerei delle Forze di Difesa Israeliane (IDF) contro l'area.

Rispetto alle foto scattate il 31 ottobre, prima dei bombardamenti, si vede che il campo profughi, che ospitava più di 100.000 persone, ha subito una distruzione generale.

Secondo i dati delle Nazioni Unite, il campo di Jabalia è il più grande degli otto campi profughi della Striscia di Gaza e si trova nel nord dell'enclave, vicino all'omonima cittadina. La popolazione del campo, prima dell'ultima escalation del conflitto, contava 107.590 abitanti.

  • Martedì l'IDF ha attaccato per la prima volta il campo profughi di Jabalia. L'attacco ha causato il crollo di diversi edifici e, secondo diverse stime, ha provocato le 50 e le 100 persone uccise e lasciato diversi centinaia di feriti. Il giorno dopo si è verificato un nuovo attacco contro il sito, che ha causato anche la morte di decine di civili.
  • Il movimento palestinese Hamas ha affermato che almeno 195 palestinesi sono stati uccisi nei due attacchi israeliani a Jabalia . Ha aggiunto che circa 120 persone risultano ancora disperse sotto le macerie e che almeno 777 sono rimaste ferite.
  • L'Ufficio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani ha dichiarato, ieri che gli attacchi delle Forze di difesa israeliane (IDF) contro il campo profughi di Jabalia, nella Striscia di Gaza, potrebbero costituire crimini di guerra .

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein? di Francesco Erspamer  Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Francesco Erspamer - Vittoria di Meloni? Successo di Schlein?

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon di Paolo Desogus Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

Lo squallore di chi accusa di "antisemitismo" Melenchon

In Bolivia, tornano i carri armati di Geraldina Colotti In Bolivia, tornano i carri armati

In Bolivia, tornano i carri armati

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi di Giovanna Nigi "11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

"11 BERSAGLI" di Giovanna Nigi

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta di Leonardo Sinigaglia Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Anche in Kenya l’imperialismo non è che una tigre di carta

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn di Giorgio Cremaschi Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

Il ritorno del blairismo e le fake news contro Corbyn

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Public enemy di Giuseppe Giannini Public enemy

Public enemy

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin di Antonio Di Siena Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

Elezioni in Francia. Il precedente Pflimlin

"L'Urlo" adesso è davvero vostro di Michelangelo Severgnini "L'Urlo" adesso è davvero vostro

"L'Urlo" adesso è davvero vostro

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti di Andrea Puccio Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

Zelensky: gli aiuti occidentali non sono sufficienti

La foglia di Fico di  Leo Essen La foglia di Fico

La foglia di Fico

Lenin fuori dalla retorica di Paolo Pioppi Lenin fuori dalla retorica

Lenin fuori dalla retorica

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON di Michele Blanco LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

LA SINISTRA CHE SCONFIGGE LE DESTRE E MACRON

 Gaza. La scorta mediatica  Gaza. La scorta mediatica

Gaza. La scorta mediatica

Il Moribondo contro il Nascente Il Moribondo contro il Nascente

Il Moribondo contro il Nascente

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti