6 Milioni di dollari e 17 lingotti d'oro ritrovati nella casa dell'ex presidente afgano Saleh

6 Milioni di dollari e 17 lingotti d'oro ritrovati nella casa dell'ex presidente afgano Saleh

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

È diventato virale un video in cui si vedono i Taleban mentre ritrovano 6 milioni di dollari e 17 lingotti d'oro nella residenza dell'ex Presidente dell'Afghanistan Amrullah Saleh.

La cronaca di questo fatto è diventata l'occasione per i media mainstream per ribaltare gli eventi, cosa gli riesce molto bene da sempre, un chiaro esempio di manipolazione della realtà.

Prendiamo un esempio, non proprio a caso, il settimanale l'Espresso che nel presentare il video parla di "saccheggio" della residenza di Saleh, senza fare nessuna critica o obiezione su come mai in un paese così povero l'ex vice presidente dell'Afghanistan avesse accumulato una tale fortuna, magari frutto di corruzione e ladrocinio ai danni del suo stesso popolo.

 

Lo stesso Presidente afgano Ashraf Ghani in fuga dai taleban aveva portato via il suo malloppo, una tale quantità di denaro da non riuscire a portarlo tutto nelle valige.

Politici e Media occidentali continuano a sfuggire dalla realtà, per quanto siano deprecabili molte cose del governo dei Taleban, non si vuole capire che il fattore corruzione sia la linfa vitale per il consenso che, piaccia o no, ricevono.

In 20 anni di occupazione Usa e della NATO, oltre a portare morte e distruzione, è stata creata una classe dirigente corrotta, altro che democrazia e diritti umani.

Per chi avrebbero dovuto resistere gli afgani? per Ghani e Saleh che hanno accumulato milioni di dollari alle loro spalle?

Siamo seri, almeno quetsa volta.

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire di Francesco Erspamer  Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

Proporzionale puro. La prima lotta politica da cui ripartire

L'opposizione al capitale che non c'è di Paolo Desogus L'opposizione al capitale che non c'è

L'opposizione al capitale che non c'è

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale di Giorgio Cremaschi Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Oggi Alitalia chiude. 10000 licenziamenti, un massacro sociale

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer di Francesco Santoianni Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Il gioco delle tre carte sulle scadenze dei vaccini Pfizer

Per me questa è resistenza di Savino Balzano Per me questa è resistenza

Per me questa è resistenza

Caffè: i prezzi andranno alle stelle di  Leo Essen Caffè: i prezzi andranno alle stelle

Caffè: i prezzi andranno alle stelle

In Cina i salari crescono più del Pil di Pasquale Cicalese In Cina i salari crescono più del Pil

In Cina i salari crescono più del Pil

Il Nodo gordiano dei Taleban Il Nodo gordiano dei Taleban

Il Nodo gordiano dei Taleban

Paolo Mieli e la dittatura antifascista di Antonio Di Siena Paolo Mieli e la dittatura antifascista

Paolo Mieli e la dittatura antifascista

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund di Gilberto Trombetta "Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

"Avanzi primari". Inizia la fase 2 del Recovery Fund

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti